Valutazione operativa e finanziaria del settore alberghiero

L’industria alberghiera svolge un ruolo molto importante nell’attività economica, e dove la contabilità è gestita dai dipartimenti, mentre la sua gestione è effettuata attraverso USALI (Uniform System of Accounts for Lodging Industry); uno strumento che divide l’attività alberghiera in otto dipartimenti; quattro operativi e altri quattro funzionali, a seconda del rapporto con la fornitura diretta del servizio all’ospite, dove viene assegnata l’allocazione e la distribuzione dei costi.

Oggi, avere le informazioni suficienti al momento di prendere decisioni e ottimizzare le diverse aree operative è un’esigenza continua nel settore alberghiero. Una volta avuto il rendiconto dei risultati finanziari, arrivano i principali protagonisti, che sono gli indicatori operativi, necessari per determinare l’efficienza nella gestione dei costi, delle spese e delle variabili che condizionano la generazione delle vendite e la redditività dell’attività alberghiera. La gestione operativa dell’hotel genera cambiamenti non solo nella struttura dell’organizzazione, ma anche nel sistema dei ruoli e delle funzioni. Oltre a influenzare i processi di formazione del personale, la tecnologia e l’introduzione di adeguate innovazioni tecniche e strategiche.

Il compito essenziale della gestione operativa alberghiera è quello di saper utilizzare correttamente tali risorse e capacità per ottenere risultati concreti in ambito operativo e di financiero. La definizione degli obiettivi deve essere concreta, quantificabile, misurabile e soprattutto in linea con le possibilità dell’albergo, la sua situazione sul mercato, la sua posizione attuale rispetto alla concorrenza e le sue possibilità insieme alle aspettative a breve, medio e lungo termine.

L’importanza di effettuare un’analisi operativa implica un certo approccio di globalità, guardando oltre. Il fatto di definire i costi fissi e variabili da questa analisi rende nota l’utilità che dovrebbe essere generata in funzione del livello di vendite, focalizzata sulle condizioni dell’attività alberghiera, orientata a diagnosticare e valutare i risultati operativi e le situazioni finanziarie dell’importante “management” alberghiero.

Quali sono i rapporti alberghieri più utilizzati?

L’obiettivo principale di questi rapporti è quello di facilitare il processo decisionale nel settore alberghiero e migliorare la redditività. I più importanti sono l’ADR, Average Daily Rate, e il RevPAR, Revenue per Available Room, definito in dettaglio qui:

  • ADR (Tariffa media giornaliera): Tariffa media di alloggio per camera occupata Cioè il prezzo medio di vendita della stanza. (Reddito da Alloggio / Camere occupate).
  • REVPAR (Room Revenue Per Available Room): è uno degli indicatori più utilizzati e il suo scopo è quello di misurare il reddito per camera disponibile. (Reddito da Alloggio / Camere disponibili).
  • TREVPAR (Total Revenue Per Available Room): La differenza con REVPAR è che tiene conto non solo delle entrate derivanti dalle abitazioni, ma di tutte le possibili entrate che una stanza genera. Questo indicatore è utilizzato negli stabilimenti in cui il cliente ha di solito una spesa maggiore per servizi come terme, casinò, ecc… (Entrate totali / Camere disponibili).
  • GOPPAR (Profitto operativo lordo per camera disponibile): è il profitto operativo lordo per camera disponibile. (Vantaggio lordo Alloggio / Camere disponibili).
  • REVPAG (Room Revenue Per Available Guest): si riferisce alle entrate derivanti dall’alloggio per ospite disponibile ed è sempre più utilizzato in risposta all’esigenza di segmentare il mercato e di poter quantificare la fidelizzazione della clientela. (Reddito da Alloggio / Ospite disponibile).
  • TREVPAG (Totale ricavi per ospite disponibile): Totale ricavi per ospite disponibile. La differenza con REVPAR è che guarda al reddito totale e non solo all’alloggio. (Reddito totale / Ospiti disponibili).
  • GOPPAG (Profitto operativo lordo per ospite disponibile): Profitto operativo lordo per ospite disponibile. (Vantaggio lordo Alloggio / Ospiti disponibili).

Il miglioramento dei risultati economici e finanziari è direttamente correlato all’utilità dei suddetti indici. In breve, una buona analisi operativa è di vitale importanza quando si tratta di avere una visione più generale di ogni reparto dell’hotel, di stimare il livello di occupazione e di conoscere esattamente le esigenze della struttura.

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *